DJI Mavic Mini è destinato ad un grande successo, la casa produttrice ha avuto la grande idea di produrre un drone leggero (249g) con tecnologia che si avvicina molto agli altri droni più professionali. Ricordiamo che la normativa europea, obbliga chi è in possesso di un drone che superi i 249g ad essere in possesso di un patentino che abilita l’uso dei droni. La casa dichiara un autonomia di 30 minuti, direi ottimo per un drone entry level, ancora meglio se si acquista la versione combo che contiene 3 batterie.

Versione base

Il prezzo del drone DJI Mavic Mini è accessibile se paragonato alla concorrenza e tenendo conto della qualità: la versione base costa 399,00 euro e include oltre al drone:

  • 1 Eliche (coppia), 1 Cavo Micro USB,
  • 1 Cavo radiocomando (connettore Micro USB)
  • 1 Cavo radiocomando (connettore USB-C)
  • 1Cavo radiocomando (connettore Lightning)
  • 1x Stick di controllo (coppia)
  • 1x Cacciavite
  • 6x Viti
  • 1x Guida rapida

Versione combo

La versione combo costa 499,00 euro e include oltre al drone:

  • 3 Eliche (coppia)
  • 1 Cavo Micro USB
  • 1 Cavo radiocomando (connettore Micro USB)
  • 1 Cavo radiocomando (connettore USB-C)
  • 1 Cavo radiocomando (connettore Lightning)
  • 1 Stick di controllo (coppia)
  • 1 Guida rapida
  • 1 custodia da viaggio per il drone
  • 1 Protezioni dell’elica
  • 3 batterie
  • 1 dock di ricarica

 

 

Guarda i video